Fattori prognostici in corso di sarcoma da inoculo del gatto.Tassi di recidiva più alti in corso di resezione di tumori recidivanti rispetto a tumori primari, in caso di margini “sporchi” e in base alla localizzazione del tumore

A causa della sua crescita altamente infiltrativa, il sarcoma da inoculo del gatto (FISS, feline injection-site sarcoma) comporta un rischio significativo di recidiva locale del tumore.

Uno studio ha esaminato i parametri di possibile significato prognostico (ad es. dimensioni e localizzazione del tumore, resezione di tumori de novo rispetto a tumori recidivanti e margini chirurgici privi di cellule neoplastiche) in relazione alla loro influenza sul tasso di recidiva (TR), sull’intervallo di tempo libero da malattia (TLM) e sul tempo di sopravvivenza (TS).

Sono stati inclusi nello studio 131 gatti con FISS localizzato sulla parete toracica o addominale o nella regione interscapolare sottoposti a resezione chirurgica radicale standardizzata con margini laterali di 3 cm e resezione della parete a tutto spessore (tumori sulla parete toracica/addominale) o di almeno due piani fasciali (tumori interscapolari).

Il TLM e il TS mediano postoperatorio dei gatti con FISS è stato rispettivamente di 21 e 24 mesi. I pazienti operati per tumori recidivanti avevano una probabilità significativamente maggiore di morire per ragioni correlate al tumore rispetto ai pazienti con tumori de novo (P <0,001). Il TR il TLM confrontati tra le 2 diverse localizzazioni tumorali erano comparabili (P = 0.544 e P = 0.17). La recidiva locale del tumore si è verificata nel 38,1% dei gatti. Questi soggetti hanno mostrato di avere una probabilità significativamente maggiore di un’altra recidiva (TR 55,5% vs 33,3%; P = 0,005). I casi in cui i margini non contenevano cellule tumorali erano associati ad un TR significativamente più basso rispetto a quelli in cui erano presenti cellule tumorali (30,5% vs 76,2%).

In corso di FISS, il TR varia dal 33% al 55% a seconda che la chirurgia, seppur radicale, sia effettuata per rimuovere tumori primari vs recidivanti, a seconda che i margini siano senza/con cellule tumorali e in base alla localizzazione del tumore. I fattori prognostici individuati in questo studio possono essere utili nell’identificazione dei pazienti a rischio di recidiva.

 

“Curative-intent radical en bloc resection using a minimum of a 3 cm margin in feline injection-sitesarcomas: a retrospective analysis of 131 cases” Muller N e Kessler M. J Feline Med Surg. 2018 Jun;20(6):509-519.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...