Sarcomi iniettivi felini: analisi di 131 casi di chirurgia radicale.Tasso di recidiva tra il 33 e il 55%

A causa della crescita altamente infiltrativa, il sarcoma iniezione-indotto (FISS) comporta un rischio significativo di recidiva locale. I parametri con possibile significato prognostico (es., dimensioni e sede del tumore, exeresi di un tumore de novo o di una recidiva e ottenimento di margini chirurgici liberi da tumore) sono stati analizzati riguardo al loro effetto sul tasso di … Leggi tutto Sarcomi iniettivi felini: analisi di 131 casi di chirurgia radicale.Tasso di recidiva tra il 33 e il 55%

Lesioni ossee del cane: citologia e istologia a confronto.Assimilabile l’accuratezza delle due metodiche diagnostiche, anche nella determinazione del tipo tumorale

E’ importante differenziare l’osteosarcoma (OSA) da altre meno frequenti neoplasie ossee primarie, metastasi e lesioni simil-tumorali, poiché il trattamento e la prognosi possono variare conseguentemente. Per questo motivo, è generalmente auspicabile una diagnosi istologica preoperatoria. Quest’ultima richiede il prelievo di biopsie multiple in anestesia generale, con possibili complicazioni quali le fratture patologiche. L’esame citologico degli … Leggi tutto Lesioni ossee del cane: citologia e istologia a confronto.Assimilabile l’accuratezza delle due metodiche diagnostiche, anche nella determinazione del tipo tumorale

Cisti tiroidee nel gatto: Osservabili in soggetti ipertiroidei ed eutiroidei con neoplasie tiroidee benigne o maligne

Le cisti tiroidee sono scarsamente documentate nel gatto. Uno studio descrive gli aspetti clinici distintivi e la risposta al trattamento di questa condizione in 40 gatti di proprietà. Si rivedevano le cartelle cliniche dei gatti con cisti tiroidee confermate mediante scintigrafia, ecografia, risonanza magnetica e necroscopia in quattro centri di referenza. L’età dei gatti variava … Leggi tutto Cisti tiroidee nel gatto: Osservabili in soggetti ipertiroidei ed eutiroidei con neoplasie tiroidee benigne o maligne

Colesterolo totale nei cani con osteosarcoma.Aumentato nella metà circa dei soggetti di un studio. Possibile significato prognostico

Uno studio ha valutato se la concentrazione sierica totale di colesterolo fosse alterata nei cani con osteosarcoma appendicolare e se fosse associata all’esito clinico. Si includevano 64 cani con osteosarcoma in uno studio retrospettivo multi-istituzionale. La popolazione di controllo consisteva in cani con fratture ossee traumatiche (n=30) e soggetti sani di età e peso simili … Leggi tutto Colesterolo totale nei cani con osteosarcoma.Aumentato nella metà circa dei soggetti di un studio. Possibile significato prognostico

Tromboembolismo in cani con PLE  

Rischio di eventi tromboembolici gravi e potenzialmente fatali nei soggetti con PLE da malattia del piccolo intestino cronica non controllata I cani con enteropatia proteino-disperdente (PLE) sono soggetti a un aumentato rischio di eventi tromboembolici. Tuttavia, tranne eccezioni, sono rare le segnalazioni di tromboembolismo in tali soggetti. Uno studio retrospettivo multicentrico osservazionale descrive una casistica … Leggi tutto Tromboembolismo in cani con PLE