La Diagnostica per immagini in Medicina Veterinaria

Le tecniche di diagnostica per immagini sono un affascinante settore della medicina in continua evoluzione e sviluppo. Grazie a continui processi di crescita, anche in veterinaria si hanno a disposizione attrezzature che consentono indagini diagnostiche sempre più approfondite come la radiologia digitale, l’ecografia, la video-endoscopia, la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica.

La radiologia digitale è ormai ampiamente diffusa nelle strutture veterinarie e rappresenta il caposaldo della diagnostica. Si applica, soprattutto, nello studio dell’apparato scheletrico, ma anche in quello delle due cavità splancniche: torace e addome. L’impiego del digitale presenta notevoli vantaggi rispetto alla metodica tradizionale. Infatti l’immagine radiografica viene visualizzata sul monitor di un computer con una migliore qualità di risoluzione, rispetto alla pellicola sviluppata in modo tradizionale. Inoltre è possibile, attraverso il software, compensare eventuali errori di esposizione, elaborare l’immagine ottenuta e archiviare gli studi radiografici senza che questi si danneggino nel tempo. L’immagine radiografica per lo studio di alcune patologie può essere migliorata con l’utilizzo di mezzi di contrasto che opacizzano i visceri. Si impiegano soprattutto nello studio dall’apparato gastroenterico e urinario fornendo, attraverso lo scatto di radiografie ripetute, la valutazione dinamica degli organi interessati.

ginocchio-ml

Anche l’ecografia è una tecnica diagnostica non invasiva e assolutamente indolore, considerata ormai uno strumento essenziale nella diagnostica per immagini veterinaria. Attraverso l’utilizzo degli ultrasuoni, permette di ottenere, in tempo reale, immagini molto dettagliate degli organi interni. L’ecografia consente di praticare tecniche diagnostiche (prelievi citologici, biopsie) e terapeutiche mini-invasive (centesi, alcolizzazione di formazioni cistiche). Con l’ecografia addominale è possibile visualizzare la presenza di masse, versamenti, variazioni morfologiche e strutturali di tutti gli organi addominali, presenza di calcolosi, patologie dell’apparato riproduttore, corpi estranei ecc.. L’eco-cardiografia è essenziale nella diagnosi di patologie cardiache, consente di visualizzare il cuore in movimento (real-time), dalle immagini, così ottenute, si eseguono misurazioni della contrattilità cardiaca, si valuta lo spessore delle pareti, la dinamica dei flussi e l’integrità delle valvole. Nelle cagne gravide è possibile fare diagnosi di gravidanza, valutare il benessere dei cuccioli e monitorare le ultime fasi della gestazione. L’ecografia con armonica tissutale e con l’uso di mezzi di contrasto di seconda generazione è attualmente utilizzata nella caratterizzazione di lesioni focali dei parenchimi e in diagnostica cardio-vascolare per la valutazione delle lesioni di dubbia interpretazione. E’ uno studio non invasivo, ben tollerato e di semplice fattibilità. Per mezzo di un software ecografico dedicato è possibile osservare in tempo reale l’arrivo del mezzo di contrasto (wash in), la sua permanenza nell’ambito lesionale e il suo progressivo allontanamento (wash out), valutandone tempi e modi e ottenendo dati relativi all’emodinamica e alla perfusione della lesione stessa.

ecografia-e1445421603518

 

La diagnostica veterinaria negli ultimi 20 anni ha fatto passi da gigante e gli strumenti a disposizione dei veterinari specialisti sono tanti e sofisticati. L’aiuto di questi mezzi diagnostici non può prescindere però da un attento esame clinico del paziente. Attraverso una visita specialistica sarà il veterinario a scegliere l’iter diagnostico corretto e mirato e a individuare il mezzo diagnostico più utile. Una diagnosi precisa sta alla base di una terapia sempre più efficace che sia questa medica o chirurgica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...